Forza Italia: “Taser strumento salvavita. Sinistra superi pregiudizi ideologici”

Forza Italia: “Taser strumento salvavita. Sinistra superi pregiudizi ideologici”

I parlamentari bergamaschi Gregorio Fontana e Alessandra Gallone e il capogruppo in consiglio comunale Gianfranco Ceci intervengono in merito all’ordine del giorno al Consiglio Comunale di Bergamo annunciato dal Pd per bloccare l’introduzione del Taser ai vigili urbani.

“L’introduzione e la sperimentazione del Taser in Italia è avvenuta con un emendamento di Forza Italia, al decreto-legge sul contrasto ai fenomeni di illegalità e violenza nel 2014, approvato con il centrosinistra in maggioranza.

Oggi la tecnologia ci offre la possibilità di fornire agli agenti delle forze dell’ordine uno strumento moderno ed efficace, idoneo a garantire se stessi e gli altri. La pistola Taser, infatti, grazie all’uso della corrente elettrica, consente di immobilizzare per alcuni secondi la persona colpita, che così può essere facilmente arrestata.

Si tratta, dunque, per gli operatori delle forze di polizia, di un prezioso ausilio, che, in certi casi, può costituire una valida alternativa all’uso delle armi da fuoco. Il suo utilizzo contribuisce sia a ridurre i rischi per l’incolumità personale degli agenti sia a ridimensionare drasticamente il numero delle vittime nelle operazioni di pubblica sicurezza, come dimostra, del resto, l’esperienza di molti Paesi avanzati, dagli Stati Uniti al Regno Unito, dalla Francia alla Svizzera, ecc..

Assistiamo invece ad una sinistra che, impegnata a sottolineare la differenza molto politica fra i bastoni distanziatori e i manganelli, si piega ad un pregiudizio ideologico e probabilmente politico relativo all’introduzione e all’utilizzo della pistola elettrica che, è bene ribadirlo, rappresenta uno strumento utile alla salvaguardia sia degli operatori delle forze dell’ordine sia dei cittadini.

Forza Italia voterà certamente contro l’ordine del giorno presentato dal Partito Democratico, ma allo stesso tempo chiederemo al Governo di procedere tempestivamente con l’emanazione dei decreti attuativi relativi al Taser, in modo da eliminare un ulteriore ostacolo al suo utilizzo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *