Giustizia: Gallone (Fi), Bonafede studi di più

Giustizia: Gallone (Fi), Bonafede studi di più

“Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede dovrebbe studiare di più per evitare di dire castronerie e fare brutte figure. Affermare infatti che ‘un reato per il quale non si riesce a dimostrare il dolo, diventa colposo’ evidenzia la totale impreparazione di chi ricopre, purtroppo per noi, un ruolo importante come quello di Guardasigilli. Il successore di Giuliano Vassalli e di Alfredo Biondi ci racconta un nuovo modo di interpretare i codici e in particolare il codice penale. E’ devastante la totale mancanza di competenza in un dicastero che, invece, dovrebbe essere il punto di snodo delle vite di cittadini e imprese. Un pessimo esempio per tanti giovani studenti che proprio oggi stanno sostenendo la terza prova dell’esame di avvocato. Se qualcuno di questi ragazzi scrivesse una simile stupidaggine, verrebbe giustamente bocciato. Mentre Bonafede è addirittura ministro, rappresentante di una realtà triste, inefficace, dannosa che noi auspichiamo termini quanto prima”. Lo dichiara Alessandra Gallone, vicepresidente dei senatori di Forza Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *