#Cisiamo Bergamo, Forza Italia: «Attenti alle istanze della gente»

#Cisiamo Bergamo, Forza Italia: «Attenti alle istanze della gente»

Le loro priorità sono chiare: ascolto attento delle istanze e delle necessità dei territori e delle varie categorie produttive, piena sinergia d’ azione, lotta all’ oppressione fiscale e burocratica, rilancio della presenza del partito. Elementi che Forza Italia intende declinare sul territorio bergamasco con proposte concrete. E che, dagli interventi dei vari relatori del convegno «Il nostro impegno per Bergamo» in Sala Galmozzi in via Tasso, sono emersi all’ unisono. Come è emerso il concetto che Bergamo, in questo sviluppo, non intenda occupare le retrovie ma la prima linea. «Abbiamo tenuto in modo particolare a incontrare le varie categorie – ha spiegato Gregorio Fontana, responsabile nazionale organizzazione del partito e questore della Camera dei deputati – per far presenti le nostre proposte e fare capire che sul territorio abbiamo persone preparate in grado di ascoltare e venire incontro alle loro esigenze». Valutazioni che sono corse anche negli interventi, tra gli altri, del coordinatore regionale Massimiliano Salini e dell’ assessore regionale al Welfare Giulio Gallera. La senatrice Alessandra Gallone, commissario provinciale di Bergamo, si è detta soddisfatta «di vedere una così ampia presenza di esponenti del nostro partito anche da altri territori come Brescia, Lodi, la Brianza, Pavia, Mantova e Cremona, segno di grande vitalità del nostro partito». La presidentessa della commissione infrastrutture della Regione Claudia Carzeri ha chiarito che per Bergamo vi sono molte opportunità da cogliere sul tavolo dello sviluppo: da un coinvolgimento con Brescia nel discorso delle Olimpiadi in affiancamento a Milano alle agevolazioni per i tassisti che gravitano intorno allo scalo di Orio che con la sua commissione si è impegnata a visitare prossimamente. E in più massima attenzione a strade di rilevanza strategica come la Via Mala o la 470 in procinto di passare ad Anas «con cui – dice – abbiamo un costante raffronto». Ma il territorio orobico può attingere a piene mani anche ad altre preziose voci come il sostegno alle botteghe storiche e all’ agricoltura nonché al recupero delle aree dismesse grazie alla legge regionale sulla rigenerazione urbana. Sfide che, per Forza Italia, Bergamo può e deve aggiudicarsi.

Sala Galmozzi
Gregorio Fontana, Alessandra Gallone, Massimiliano Salini e Fabrizio Sala durante l’incontro con le categorie economiche e sociali della Provincia.
Gregorio Fontana, Alessandra Gallone, Massimiliano Salini, Fabrizio Sala, Gianluca Comazzi e Giulio Gallera durante l’incontro con le categorie economiche e sociali della Provincia.
Alessandra Gallone, Coordinatore Provinciale di Bergamo e Responsabile Nazionale dipartimento Ambiente, Massimilano Salini, Commissario Regionale e parlamentare europeo, Gregorio Fontana, Questore della Camera e Responsabile Nazionale dell’Organizzazione, Enzo Lorenzi, Vice Coordinatore Provinciale e Responsabile regionale dipartimento Sicurezza, Jessica Martino, Responsabile regionale dipartimento Ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *