Crollo occupazione a Bergamo, Fontana e Gallone (FI): “Serve una scossa immediata: sospendere il decreto dignità, reintrodurre voucher e incentivi per nuove assunzioni”

Crollo occupazione a Bergamo, Fontana e Gallone (FI): “Serve una scossa immediata: sospendere il decreto dignità, reintrodurre voucher e incentivi per nuove assunzioni”

I parlamentari bergamaschi di Forza Italia Gregorio Fontana e Alessandra Gallone hanno dichiarato:

“I dati pubblicati dall’osservatorio del territorio e del lavoro della provincia di Bergamo, aggiornati al mese di maggio, evidenziano la situazione drammatica del mercato del lavoro nella nostra provincia, che il Governo sembra ignorare.

Il nostro mercato del lavoro, già ingessato da ostacoli burocratici ed economici, amplificati dalla strutturale incapacità di incrocio fra le esigenze del sistema produttivo e dall’offerta formativa, ha bisogno di urgenti misure che garantiscano flessibilità e incentivi occupazionali.

In particolare con la sospensione del decreto dignità, derogando quindi per la proroga dei contratti a tempo determinato, e con la reintroduzione dei voucher per i settori del turismo, dell’agricoltura e dei servizi alla persona. E’ inoltre necessario introdurre degli incentivi per le nuove assunzioni, per un periodo che arrivi al 31 dicembre 2021, consentendo ai datori di lavoro, che non hanno effettuato licenziamenti, di effettuare nuove assunzioni usufruendo, per i primi sei mesi, di una riduzione sui contributi al 100% per il tempo indeterminato e al 50% per il tempo determinato.

Si tratta di misure urgenti, unica strada per far ripartire lavoro e occupazione.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *