Lavoro, “Tre misure per Bergamo e per l’Italia: incentivi alle assunzioni, voucher e rilancio dell’automotive”

Lavoro, “Tre misure per Bergamo e per l’Italia: incentivi alle assunzioni, voucher e rilancio dell’automotive”

Gregorio Fontana, deputato bergamasco di Forza Italia e Questore della Camera, interviene in merito ai dati diffusi dall’osservatorio della provincia di Bergamo:

“Forza Italia denuncia da tempo le conseguenze negative del lockdown con la relativa crisi del mercato del lavoro anche nella nostra Provincia, fra instabilità ed incertezza.

Se da un lato gli ammortizzatori sociali hanno permesso la tenuta sociale ed economica delle famiglie, dall’altro è fondamentale mettere in campo iniziative per creare e incentivare nuova occupazione, rendendo più flessibile il mercato del lavoro, ingessato da ostacoli burocratici ed economici.

In questo senso il nostro movimento ha indicato tre misure per il rilancio del mercato del lavoro:

  1. Introdurre incentivi per le nuove assunzioni, per un periodo che arrivi al 31 dicembre 2021, consentendo ai datori di lavoro, che non hanno effettuato licenziamenti, di effettuare nuove assunzioni usufruendo, per i primi sei mesi, di una riduzione sui contributi al 100% per il tempo indeterminato e al 50% per il tempo determinato.
  2. Rilancio dell’automotive attraverso forte aumento dei fondi per la rottamazione, allineamento fiscalità delle auto aziendali agli altri paesi Ue, misure per favorire la sostituzione del parco macchine inquinanti in Italia.
  3. Superamento del decreto dignità e reintroduzione dei voucher per turismo, particolarmente colpito in questa fase di emergenza economica, agricoltura e servizi alla persona;

Infine al Governo chiediamo di sviluppare una risposta concreta in tempi rapidi, in numerose occasioni infatti fra gli annunci del Governo e i relativi provvedimenti passa un tempo insostenibile, specialmente in questa fase di emergenza economica, sanitaria e sociale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *