Incontro vice ministro Pichetto Fratin e categorie bergamasche: “Estendere garanzie al credito per favorire il rilancio delle imprese”

Incontro vice ministro Pichetto Fratin e categorie bergamasche: “Estendere garanzie al credito per favorire il rilancio delle imprese”

Si è svolto oggi in videoconferenza l’incontro fra il Vice Ministro allo Sviluppo Economico Gilberto Pichetto Fratin e i rappresentanti delle categorie economiche bergamasche.

All’incontro, organizzato dai parlamentari bergamaschi di Forza Italia Alessandra Gallone e Gregorio Fontana, erano presenti Giacinto Giambellini, presidente di Confartigianato, Giuseppe Guerini, presidente Confcooperative, Antonio Terzi, Presidente di Confesercenti, Alberto Capitanio, presidente CDO, Alberto Brivio, presidente Coldiretti e Imprese e territorio, Luca Broggi e Edoardo Arcaini, vice presidente e direttore Ance, Edoardo Ranzini, direttore Confimi, Giacomo Biraghi, responsabile innovazione di Confindustria, Enzo Lorenzi, Vice Vicario provinciale di Forza Italia, Laura Marino, responsabile dipartimento Ambiente, Stefano Lorenzi, responsabile dipartimento sviluppo economico, Cinzia Localli, responsabile sindaci e consigliere Anci.

Nel corso del confronto sono state raccolte le preoccupazioni delle categorie, che hanno evidenziato la necessità di interventi razionali che siano realizzati in tempi compatibili alla produttività delle imprese.

Il viceministro Pichetto Fratin ha delineato il percorso avviato dal Governo Draghi e, in particolare, ha spiegato che “è fondamentale per il rilancio delle imprese che venga introdotta la proposta di Forza Italia per sostenere e dare speranza alle attività produttive passando alla garanzia statale al 100% a favore di piccole imprese, con fatturato fino a milione, per prestiti fino a 100 mila euro da restituire entro 30 anni. Andando così ben oltre l’attuale limite dei 30 mila euro da rimborsare in 15 anni.

L’on. Gregorio Fontana ha affermato che “con il PNRR e la campagna vaccinazioni è iniziata la ripartenza. Forza Italia ha sostenuto con successo l’estensione del bonus 110% fino al 2023. La bergamasca ha saputo reagire con grande forza ad una situazione difficilissima e adesso deve essere messa nelle migliori condizioni per il suo rilancio. Il solido rapporto di Forza Italia con il territorio e le categorie produttive è un passaggio importante per indirizzare il Parlamento ed il Governo nella realizzazione delle riforme e dei progetti fondamentali per il futuro del territorio”.

Infine la sen. Alessandra Gallone ha sostenuto che “è necessario un costante incontro con le categorie per verificare le ricadute dei provvedimenti del Governo sul territorio, quello di oggi è solo il primo di una serie di momenti di confronto con i componenti della delegazione azzurra al Governo. Siamo al fianco di imprese e lavoratori per lavorare insieme alla ripartenza economica e sociale della nostra provincia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *