Bergamo, «Una passeggiata in centro tra i rifiuti Raccolta da rivedere»

Bergamo, «Una passeggiata in centro tra i rifiuti Raccolta da rivedere»

Forza Italia chiede una migliore organizzazione per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti, oltre a una diversa pianificazione dei cantieri stradali a Bergamo. «La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata passeggiare venerdì sera in via Sant’ Alessandro, proprio nel centro di Bergamo – afferma Laura Marino, responsabile provinciale di Forza Italia per le tematiche relative ad ambiente, salute e territorio -. Mi hanno contattato diversi residenti e commercianti del centro ed effettivamente la situazione a partire dalle 18 era insostenibile, con decine di sacchi e bidoni a fare bella mostra in strada, accanto alle attività di somministrazione. Proprio in questi giorni i locali stanno tentando di riprendere a lavorare, ma in queste condizioni i clienti rischiano di fuggire per il disordine e la puzza di immondizia. Non è certamente un bel biglietto da visita, anche in vista della ripresa del turismo ed è impensabile cenare all’ aperto con i sacchetti dei rifiuti vicini ai tavolini. In concomitanza con la stagione calda, bisogna trovare subito una soluzione, in modo da raccoglierli in orari diversi. Il lavoro deve essere favorito in ogni modo e a questo punto occorre una seria riorganizzazione dei tempi di tutti i servizi in funzione della vita cittadina». Forza Italia conclude stigmatizzando anche l’ apertura di numerosi cantieri proprio nel momento della ripresa di tutte le attività. «Si ha l’ impressione di una mancanza di pianificazione – conclude Laura Marino -. Uno degli aspetti cruciali è proprio quello della viabilità, che va garantita con una migliore organizzazione. Nelle ultime settimane alcune importanti arterie di Bergamo sono bloccate dai lavori, con conseguenti code, perdite di tempo e aumento dell’ inquinamento».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *