Giorno della Memoria, Lorenzi (FI): “Kersevan a Scanzorosciate un errore. Nel giorno della memoria dare spazio a chi propaganda tesi negazioniste è inqualificabile”

Giorno della Memoria, Lorenzi (FI): “Kersevan a Scanzorosciate un errore. Nel giorno della memoria dare spazio a chi propaganda tesi negazioniste è inqualificabile”

Enzo Lorenzi, vice coordinare vicario provinciale di Forza Italia, ha dichiarato:

“Il Comune di Scanzorosciate, comunità meravigliosa dove vivo da alcuni anni, insieme all’Anpi nel giorno della memoria non ha trovato niente di meglio da fare che invitare Alessandra Kersevan, nota negazionista delle foibe, per parlare di memoria.

L’idea di dare la parola a una persona che nega la memoria della morte di decine di migliaia di italiani nelle Foibe, proprio nel giorno della memoria, è qualcosa di veramente inqualificabile.

Fra l’altro a pochi giorni dal Giorno del Ricordo, con il quale la Repubblica Italiana “conserva e rinnova la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati.

Leggere, infine, che si tratta di un percorso di formazione che coinvolge le scuole è quantomeno angosciate.

Ha fatto bene Andrea Tremaglia, che ringrazio, a sollevare il velo su questo clamoroso errore.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *