Una “scuola di libertà”: Forza Italia Bergamo riparte dalla formazione

Una “scuola di libertà”: Forza Italia Bergamo riparte dalla formazione

Una “scuola di libertà”: Forza Italia Bergamo ha inaugurato oggi il proprio progetto di formazione: «Un altro tassello fondamentale per la riorganizzazione e il radicamento territoriale che stiamo perseguendo – dichiara Alessandra Gallone, senatrice e commissario provinciale –. Da responsabile nazionale formazione di Forza Italia sono particolarmente orgogliosa di poter presentare una batteria di attività così sistematica: questa è la nostra bussola per combattere una diffusa crisi che non è solo disaffezione nei confronti della politica ma è anche una vera e propria confusione di idee e valori. Per questo, la scuola sarà affiancata da una campagna social per diffondere le nostre idee “in pillole” e avvicinare un pubblico più ampio».

«Il progetto è rivolto non solo a neoamministratori e aspiranti tali, ma anche a tutti coloro che desiderino orientarsi con maggiore consapevolezza fra pratica amministrativa e valori politici – spiega la Gianluca Iodice, responsabile provinciale del Settore Formazione – I sei appuntamenti in programma fra aprile e maggio costituiscono in realtà solo il primo passo del percorso: forniscono gli elementi di base e un vocabolario condiviso. Dopo l’estate proseguiremo con incontri di approfondimento su temi specifici (che andranno dall’attualità alla storia, alla filosofia politica e all’economia) e ulteriori moduli relativi ai livelli superiori di governo (la Provincia, la Regione, lo Stato). L’obiettivo non è soltanto quello di formare amministratori, ma anche di costruire un gruppo di persone preparate che diventino la fucina delle idee del nostro movimento».

“Una giornata che mi rende orgoglioso – dichiara Enzo Lorenzi, Vice Vicario Provinciale e responsabile del Settore Organizzazione – Abbiamo voluto porre al centro il tema della Libertà perché proprio oggi in Ucraina un popolo intero sta lottando e dando la vita per un bene prezioso, che oggi sembra dato per scontato. E’ da tempo che volevamo partire con questa iniziativa, rallentata dal Covid, perché la formazione dei propri dirigenti, amministratori locali, giovani e militanti è, da sempre, per ogni movimento politico un settore di fondamentale importanza: la politica deve essere prima di tutto elaborazione culturale, confronto, voglia di imparare messaggi e strutturare adeguate risposte. Un progetto che si affianca a una serie di appuntamenti che nei prossimi mesi affronteranno il tema della guerra, dell’evoluzione dell’Unione Europea, la situazione sanitaria e dell’istruzione post Covid, il referendum sulla Giustizia.”

Da sinistra: Enzo Lorenzi, vice vicario provinciale e responsabile del Settore Organizzazione, sen. Alessandra Gallone, commissario provinciale e responsabile nazionale Formazione, Gianluca Iodice, responsabile provinciale del Settore Formazione

Ecco il calendario degli appuntamenti:

  1. Venerdì 1° aprile, ore 18.00 | Presentazione
  2. Lunedì 11 aprile, ore 20.30 | Giustizia (Lineamenti di filosofia politica)
  3. Martedì 19 aprile, ore 20.30 | Elementi di ordinamento e governo del Comune – prima parte (L’ABC del consigliere comunale)
  4. Venerdì 29 aprile, ore 20.30 | Autorità/libertà (Lineamenti di filosofia politica)
  5. Martedì 3 maggio, ore 20.30 | Elementi di ordinamento e governo del Comune – seconda parte (L’ABC del consigliere comunale)
  6. Sabato 14 maggio, ore 18.00 | Consegna diplomi

Gli incontri si svolgeranno in forma mista: in presenza (con location sul territorio provinciale) e a distanza (il link sarà comunicato di volta in volta anche tramite i canali social). Per informazioni e iscrizioni: 3404945775 – bergamo@forzaitalia.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *